Libia: Tripoli, Armi a Civili Contro Eventuale Attacco Nato

AGI) Tripoli – Le autorita’ libiche stanno armando i civili per affrontare un eventuale attacco terrestre da parte delle forze Nato. Lo ha reso noto il portavoce del governo, Mussa Ibrahim: “Molte citta’ si sono organizzate con squadroni per combattere un’eventuale invasione della Nato”, ha spiegato, aggiungendo che adesso “l’intera popolazione” ha fucili e armi leggere. “Se la Nato arriva a Misurata o in qualunque altra citta’ libica, scateneremo un inferno”, ha minacciato. Secondo Ibrahim, le truppe alleate si troveranno di fronte a “una palla di fuoco” e la situazione sara’ “dieci volte peggio che in Iraq” .


Gli Stati Uniti non invieranno né truppe di terra né consiglieri militari in rinforzo dei ribelli in Libia. “C’è la volontà di aiutarli ad organizzarsi meglio ma non prenderemo parte a questa operazione”, ha spiegato il segretario di Stato Hillary Clinton. Il presidente Barack Obama in precedenza aveva espresso il suo sostegno alla decisione degli alleati di inviare addestratori per i combattenti anti Gheddafi.

SEGUE

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...